Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Serendipity

 

RIPROPOSTA 10/06/2012, 12:52

 

Serendipity

 

Effettivamente questo termine fa tutt’oggi molto discutere, cè chi lo considera una teoria sull’accidentalità e chi ne offre una visione più soggettiva, la serendipity come sensazione provata difronte alla scoperta non cercata,  dettata dal caso mentre effettivamente si cercava dell’altro.

Dice Julius H. Conroe  <<La serendipità è cercare un ago nel pagliaio e trovare la figlia del contadino>>

La parola
Il termine ‘’serendipity’’ è stato coniato  nel secolo XVIII da Horace Walpole dopo aver letto la fiaba di Cristoforo Armeno dal titolo Tre principi di Serendippo, Horace con serendipity si riferisce a tutte quelle circostanze in cui ci si trova a capire,  intuire e scoprire per semplice casualità una ‘cosa’ anziché ciò che effettivamente si cercava.

 

Descrizione del racconto
Tre principi intrapresero un viaggio nella quale si ritrovano a scoprire attraverso l’intuizione, la furberia, la capacità e soprattutto dal “caso” molteplici ‘cose’ non cercate e non preventivate.
Nel loro cammino per esempio scoprirono che un cammello era cieco attraverso il modo in cui l’erba era rimasta distribuita sul campo, notarono che la parte sinistra era stata mangiata dal cammello cieco per l’appunto dell’occhio destro  per cui l’erba dal determinato lato era rimasta più alta, consapevolmente evitata dal cammello che non la vedeva.

 

Esempi di casualità chiamata SerendipityAnna e Graziano-copia-1- scoperta dell’America per opera di Cristoforo Colombo
- scoperta dell’Urano di Herschel
- biolettricità di Galvani
- la  dinamite di Alfred Nobel
- World Wide Web nato al Cern di Ginevra per migliorare gli strumenti di comunicazione scientifica.
- pennicellina di A. Fleming causa errata di disinfezione di un provino
- riflessi condizionanti di Pavlov che stava conducendo ricerche sulla salivazione degli animali.

Il cercatore
Bisogna tenere presente che colui che cerca vuole conferme di una realtà che già conosce e che esiste, la serendipity non sa, ergo è stupore e immaginazione: sensazione di sorprendente  felicità.

 

?
Ora cè da chiedersi quante volte ci siamo imbattuti nella serendipity e senza saperlo abbiamo scoperto  i mondi sottostanti.

 

 

                                idem-sordello.jpg   
                                p.zza Sordello Mantova ore 7,30 circa aprile 

 

 

 

 

                     viale-rimembranze.jpg

                               viale Rimembranze Mantova ore 7,00 maggio 

 

 

 

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post