Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
IL POTERE DELL'ECCELLENZAblog

Semplice espressione di Suicidio

                           P30-01-10 11.24

 

 

RIPROPOSTA 18/03/2012, 14:11

Semplice espressione di Suicidio
H.Edda Cacchioni



 

In una catartica visione si può definire il Suicidio la riuscita numero uno della vita.
La vita che si conclude quando si vuole, nel momento che si vuole. Un grido di vittoria totalizzante che include il coraggio di ammazzarsi. 

Mi chiedo ma perché? La vita è bella. La gente è n'a merda e lo dimostrano i dati dei suicidi e le scatenanti motivazioni... 

Tuttavia sarebbe opportuno mandare affanculo la gente e attenersi ai propri obiettivi. Qualora fosse che gli obiettivi non sono realizzabili per motivazioni diverse bhe chissenefrega si cambiano e ci si riprova in seguito... 

E' il caso di dire che se la ciambella non è riuscita col buco l'impasto è quello ed è sempre buona... oh... altrimenti ce se mangia il cornetto, qui a nord lo chiamano croissant... ce ne sono di vari tipi con crema, cioccolata e marmellata...

 

Detto questo  e per filosofare in un primo pomeriggio tra l'erba primaverile, certa che tra pochi mesi vedro' la morte, e imparero' a convivere con lei finche' servirà, potrei ingannarvi dicendo che:

<< tutto si risolve!!!>>

<< N'è vero niente... >>

Oltremodo il molto passa, le ferite si rimarginano, l'orgoglio si riprende... e se pò tornare a fare gli ehm ehm... vabbè quelli lì ok ok gli stronzi e meglio di prima...
Accettare le delusioni ci rende esseri umani pensanti...
Accettare l'inettitudine della gente, certamente no... ed è per questo che cadono le mie lacrime
Speriamo che la gente sia fagocitata dalle persone e che il desiderio di una vita vera senza fottitudini venga ascoltato!!!

 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post