Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Prospettiva quando di vita non è....

 

RIPROPOSTA 06/04/2013, 11:09

 

                                                         tramonto da me

 

Prospettiva quando di vita non è....
 A CURA H.EDDA CACCHIONI

 

Nella storia dell’arte per ‘’prospettiva’’ s’intendono i molteplici metodi di rappresentare la profondità spaziale.
Nell’antichità e nel periodo del medioevo non si ha alcuna distinzione tra ottica e prospettiva, la rappresentazione artistica non è nemmeno menzionata, tuttavia si notano tentativi di resa prospettica nell’arte, per esempio i greci realizzavano le scene teatrali con metodi in cui si garantiva un ottimo eco.

Con il periodo rinascimentale Brunelleschi crea le regole della corretta costruzione prospettica, esponendole in due tavolette andate perse col tempo…

Leon Battista Alberti (1436) codifica le regole inserendole nel trattato indirizzato ai pittori; il libro è riproposto in diverse versioni nel periodo tra 400’ e 500’.

Guidobaldo Dal Monte nel suo scritto mette in atto un processo di scissione tra fatto artistico e prospettiva diventa così argomento di discussione e oggetto d’indagine matematica.

Nell’architettura va ricordato Padre Pizzo e nella scenografia teatrale Bibiena.

Oltremodo va puntualizzato che nel periodo rinascimentale la teoria sulla prospettiva era astrattiva con evidente punto di osservazione fisso, ad una distanza determinata con visione da un solo occhio perfettamente immobile (occhio alato). Nella seconda metà dell’800’ gli artisti impressionisti rifiutano la prospettiva come strumento di rappresentazione naturalistica.

Il 1927 è caratterizzato dalla contestazione del valore mimetico e naturalistico della prospettiva rifiutando l’unicità del sistema di riduzione prospettica, quindi la rappresentazione dello spazio viene assunta come segno visibile e simbolico degli atteggiamenti di pensiero legati al periodo storico.

Oggigiorno la prospettiva ci porta col pensiero allo skyline seppur consapevolmente con uno sguardo lontano.

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post