Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Lo scautismo quando non è un ricordo!!!

Lo scautismo è un movimento per i giovani. Fondato sul volontariato, ha carattere non partitico ed è aperto a tutti.
Fondatore: Robert Baden-Powell. Il movimento nacque nel 1907. In Inghilterra. Il primo campo scout nell'isola di BROWNSEA sulla Manica. Inizialmente era rivolto ai ragazzi maschi nel 1910 anche alle femmine con il centro fondato da Girl Guides, movimento parallelo al guidismo.
La parola scout significa, in inglese esploratore. Il termine vuol far pensare in grado di cavarsela da soli nelle situazioni più svariate, organizzate ed attrezzate, sia interiormente che esteriormente, ad ogni evenienza.
- METODO:
Lo scautismo è caratterizzato da un metodo educativo ed un codice comportamentale non formale. Fine ultimo: buoni cittadini, impegnati nella vita del loro paese e predisposti ad essere futuri "cittadini del mondo" volenterosi di migliorare la propria società e sostenitori della fratellanza tra i popoli.
Codice dei valori imparare facendo.
Robert-Powell schematizzata nei suoi scritti il sistema educativo in cui visualizza quattro punti.
1 formazione del carattere
2 abilità manuale
3 salute e forza fisica
4 servizio al prossimo
Nel mondo esistono 520 associazioni, nazionali o regionali WAGGGS (maschile e femminile)
Resiste quasi fantasma la prima organizzazione è SKOLTA ESPERANTO LIGO 1918 promuove la dimensione internazionale dello scoutismo attraverso l'uso della lingua ESPERANTO, (lingua internazionale artificiale. Dallo pseudonimo dell'inventore. DORTORO ESPERANTO "dottore speranzoso" LL. ZAMENHOF) come auspicato da Baden-Powell.

In Italia ci sono 20 associazioni sout (c.a.) L'associazione più numerosa e diffusa nel territorio è l'AGESCI (associazione guide e scout casttolici italiani) con oltre 177.000 associati. Aderisce si movimenti mondiali WOSM e WAGGGS.
Ci sono anche dei gruppi locali: ASSORIDER.

Centenario nel 2007. Anno importante, poichè ha seganato il centesimo anno dalla creazione del movimento.
Tutti gli scout di tutto il mondo hanno partecipato all'alba del giorno, rinnovando la promessa. Evento principale è stato quello del Circo Massimo, a Roma. Presenti principali esponenti degli scut e del governo Romano Prodi, Giovanna Melandri, Giuseppe Fioroni.
In Svizzera nel ticino ai piedi del San Gottardo.

AGESCI
E' un associazione giovanile educativa che si propone di contribuire nel tempo libero e nelle attività extra scolastiche, alla formazione della persona secondo i principi ed il metodo dello scautismo.
L'Agesci è nata nel 1974, come iniziativa educativa, promosso da credenti.
A G E S C I è la funzione A S C I (ass.scout cattolici ital.) maschile A G I (ass. Guide Italiane) femminile.
L'associazione realizza il suo impegno politico, al di fuori di ogni legame i influenza di partito.
I principi fondamentali dello scoutismo, sono proposti attraverso un modello educativo:
. PROTAGONISMO (cittadinanza attivas. Autoeducazione e senso di responsabilità)
. CRISTIANESIMO (attento a scoprire ed accogliere la propria identità di donne e crimini, realizzazione di sè e all'accoglienza dell'altro)
. FRATERNITA' (supera le differenze di razza) (nazionalità, religione) imparando ad essere cittadini del mondo e operatori di pace.

I soci adulti sono impegnati al servizio dei ragazzi, segue una formazione su due livelli, uno regionale e uno nazionale, alla conclusione da diritto ad un riconoscimento valido a livello internazionale.

La fondazione ha fatto la scelta della DIARCHIA (sistema di goevrno in cui il potere supremo è esercitato contemporaneamente e a pari condizioni da due persone o da due organi. Dal latino "due volte" (di) "io comando" (archo) della compresenza cioè di un umo e di una donna oltre che nelle comunità educative, ad ogni livello di respnsabilità associativa.
L'Associativa è riconosciuta dalla CEI (conferenza episcopale itaiana) e fa parte delle A P S (associazioni di Promozione Sociale); forum terzo settore della tavola della Pace, di Libera ed è riconosciuta dal Dipartimento di Protezione Civile.

 

* dice Baden-Powell: <<compito del Capo è quello di far esprimere liberamente ciascun ragazzo scoprendo ciò che vi è dentro, e quindi di prendere ciò che è buono e di svilupparlo, escludendo ciò che è cattivo....

*Il pescatore che ci sa fare usa l'esca che piace ai pesci, non quella che piace a lui. 

 

Edda Cacchioni
www.eddacchioni.it 
Mantova 5 giugno 2011 ore 8,00

 

 

Lo scautismo quando non è un ricordo!!!
Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post