Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Letteratura giapponese

 

 

Letteratura giapponese
Hedda Cacchioni

Counselor Case Manager

 

http://www.eddacachioni.it

 

 

 

scrivereLa letteratura giapponese è nata nel VIII secolo con una forte influenza da parte della Cina e dell’India, sue vicine di casa, per opera della diffusione della religione Buddista in Giappone.

Col tempo formerà un pensiero letterario proprio e appropriato ai cambiamenti dettati dall’influenze occidentali, costruendo un tipo di cutura equilibrata e sensata.
La cultura giapponese fin dalla sua nascita è segnata da molti periodi come:
-  yamato VI secolo
-  nara
-  heian 1185
-  kamakura 1333
-  muromachi 1568
-  azuchi-momoyama 1603
-  tokugawa o Edo 1603/1867 Edo è l’attuale Tokio. In questo periodo gli scrittori hanno maggiore rilevanza.
-  meiji 1912 sussite una riforma della lingua a causa dell’apertura verso l’occidente, la letteratura prende una nuova forma, cosicché avviene l’uniformazione della lingua giapponese sia orale che scritta
. taisho 1912-1926
- showa 1989
- heisei dal 1989

                                                         Periodo Meiji
Il romanzo
Tsubouchi Shouyou  del 1895-1935 valorizzerà una nuova forma narrativa, ufficializzando il lavoro di scrittore narrativo. Il primo romanzo moderno è da attribuirsi a Futabatei Shimei con Ukigumo che significa nuvole alla deriva scritto nel 1888 che segna la fine del periodo Edo.

Movimenti letterari
I movimenti letterari ripercorrono vie prettamente occidentali con le oper di Emile Zola e Maupassant si scopre il naturalismo e il realismo incentrati sulla cultura del non bello. Futon è il rappresentante giapponese.
Mentre il romanticismo risalta l‚Äôamore spirituale per una libert√† vera e il distacco dalla societ√† per sfiorare la propria interiorit√†. Lo scrittore pi√Ļ conosciuto √® Kitamura Tokoku.

Poesia
Intorno al 1932 nel periodo Meiji la poesia subisce un importante trasformazione toccando il romanticismo e il simbolismo, tant’è vero che le precedenti  forme come waka e hakai in cui era predominante un lirismo tradizionale smettono di nascere.
Massimo rappresentante fu Masaoka Shiki 1867-1902 creando una poesia descrittiva, solitaria e individualista.

                                                      Periodo Taisho 1912/1926
In questo periodo di crisi del riso e di censura, i letterati predilegevano interessarsi al marxismo. La letteratura di questo periodo è una riproposta del naturalismo del periodo precedente. I giovani giapponesi vennero influenzati dai vari movimenti europei quali il dadaismo, l’espressionismo, il futurismo, il surrealismo. La letteratura di massa ha temi meno puri, e sempre in questo periodo si sviluppa la letteratura per bambini.

                                                      Periodo Showa 1945/1989
La letteratura prende un odore politico a causa dell’invasione della Cina e per la guerra del Pacifico nel 1941. 
Nel 1946 uscirono le prime riviste con temi di guerra, nasce la letteratura di memoria, suddivisa da un interpretazione pura e ironica da un lato dall’altro invece si presentava una letteratura di valenza sociale.
Mentre la letteratura della bomba atomica riecheggiava la sofferenza delle persone testimoni di una tragedia.

                                                       Periodo Heisei 1989
La letteratura consumistica ha inizio intorno agli anni settanta, diventanto dimassa negli anni ottanta.

Continua

 

 

 

 

Mantova 23 ottobre 2011 ore 8,30 

 

 

 

 

 

                                

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post