Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

8 marzo

 

 

 

 

8 marzo

 

 

P30-01-10_11.10.jpgIl giorno in cui si festeggia la festa della donna, cade l’8 marzo ed è usanza regalare un ramoscello di mimosa alle donne. Esse solitamente trascorrono la giornata in compagnia di altre donne in segno di solidarietà femminile e di amicizia.
Per talune è un giorno di lotta e di conquiste sociali, ma ahimè spesso è un giorno strumentalizzato sotto un profilo commerciale e politico, così pure la sua origine.
La giornata dedicata alla donna viene festeggiata per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, mentre in Europa nel 1911.
L’8 marzo è per tutte le donne un giorno qualunque in cui bisogna credere. Credere nell’emancipazione femminile, credere nel miglioramento e inserimento sociale-lavorativo in campi di competenza.
Un giorno per dire “basta” ai ginecei, alle gabbie dorate, alle minacce, ai ricatti di chi non ci vuole al proprio fianco,  per  paura del traguardo dal nome “donna”.

Un giorno in cui la dignità col nome “femmina” non vienga mercificata da compromessi di ogni tipo.
Un giorno in cui non si deve chiedere permesso per  camminare nel mondo che ospita il  genere umano!!!

 

C’è molta strada da fare per poter dire, “viva tutte le donne di sesso femminile”!!!

 

 

 

 

H.Edda Cacchioni
Counselor Case Manager

Mantova 27 febbraio 2011 ore 3,25  (pensando alle ragazzine/i del mondo!) 

 

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post