Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
IL POTERE DELL'ECCELLENZAblog

Emerson solamente qualche accenno

 

 

                               autoritratto Edda Cacchioni www.eddacacchioni.it studio E.C

                                     autoritratto 'Sensazioni' 

 

 

 

Emerson è stato un filosofo, scrittore e saggista; Poeta. Nato negli stati uniti nel 1803 e morto nel 1882

Egli rappresenta in primis il pensiero dell'etica individuale appoggiata principalmente dalla fiducia in se stessi e per le tradizioni.
Emerson ha sviscerato  il suo pensiero da studi compiuti per poi esporlo in modo sapiente rispettando la vita e l'esistenza quanto tale.
Nel pensiero emersoniano emergono idee nate dal relativismo in cui si denota una posizione filosofica contraria al credo della verità assoluta.

 

 

Spesso l'uomo Emerson quando si proponeva come filosofo i suoi seguaci, i suoi ammiratori lo ascoltavano come se fosse stato una guida trascendentalista. Il trascendentalismo filosofico è nato nell'800 per poi svilupparsi nel nord america; le idee principali vengono dalla concezione kantiana come unica realtà in contrapposizione al razionalismo, in essa si esalta l'essere umano nel rapportarsi con la natura e la società.

 

Nietzche lesse Emerson e ne rimase  estasiato a tal punto che egli stesso lo inserì nei suoi scritti influenzando la cultura europea.
Emerson ammirava l'attivismo politico seppur non si lasciava trascinare nel mondo in cui questo si esprimeva.

 

 

Il critico letterario Bloom considera Freud ed Emerson ''figure centrali nella cultura americana''.
L'opera emersoniana influenzò Whittman  fino alla '' beat generation''. Così pure si possono trovare momenti emersoniani nel pragmatismo americano, nell'attuale psicologia umanistica, nel diritto contemporaneo, nella guerra civile americana, nello schiavismo.

 

 

Lasciarsi influenzare da un grande pensatore come Emerson comporta cambiamenti verso una cresita positiva interiore conseguentemente modificazione della realtà in cui si vive.
L'approccio con un grande pensatore non è illusione e per interpretarlo occorre un'anima chiara con studi altrettanto giusti, solo così si ottengono ottimi risultati rivolti al bene. 

 

 

 

Hedda Cacchioni 
www.eddacacchioni.it

 

 


Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post