Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Potere dell'Eccellenzablog & radioH2E

4Psicologia. Ps Dinamica

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

3Psicologia
Ps Dinamica 
H.Edda Cacchioni

Scrittrice Professionista Editor
Traduttrice  Counselor
Artista Atleta

 

Per psicodinamica s'intende quell'insieme di meccanismi e processi psichici attinenti al comportamento e alla personalità di una persona sia da sola che in relazione con gli altri.
La psicodinamica si rifà all'inconscio in quanto con il miglioramento degli studi in psicoanalisi tutti i processi mentali legati al comportamento manifesto vengono presi in considerazione attraverso un ottica inconscia cioè sotto il livello di consapevolezza del soggetto.

La psicologia dinamica appartiene alla branca della psicologia.
Si è sviluppata con il contributo di Sigmund Freud.
Perché 'dinamica'? Il termine dinamica indica l'esistenza di forze o attività psichiche che interagiscono e talvolta entrano in conflitto originando le peculiarità della personalità e comportamenti dell'individuo che possono essere pervasivi e disadattivi e vengono considerati dagli operatori del settore come sintomi di un disturbo psichico.

Con la Psicologia dinamica la parola chiave è: conflitto psichico e si riferisce al conflitto fra desiderio e difesa dall'idea freudiana cioè un movimento verso un oggetto, un obiettivo ed una serie di impedimenti dettati dalla morale o da altre regole comportamentali apprese.

Inoltre la ps dinamica studia con interesse le nevrosi e i disturbi come le psicosi e i disturbi di personalità relative alle relazioni e alla propria realtà.
Originariamente nel 1900 erano tenuti in considerazione i modelli ''pulsionalista'' oggigiorno revisionati tuttavia la concezione iniziale arieggia nelle considerazioni del funzionamento mentale come il risultato di un conflitto. Perché scaturisce il conflitto? Si sviluppa dalle opposizioni tra potenti forze inconsce che richiedono l'espressione e la soddisfazione immediata e le forze opposte che impongono un controllo limitando e reprimendo l'espressione oppure ne permettono la soddisfazione in modalità socialmente accettabili. 
Il conflitto ergo tiene in considerazione la forma del gruppo la tribù di appartenenza ed è in contrapposizione tra un desiderio ed una difesa contro il desiderio stesso.

Lo studio dei disturbi mentali
I disturbi mentali sono continuamente messi in discussione sia nel profilo esperienziale sia nella loro natura costituzionale conseguentemente anche i processi alla loro genesi. 
Secondo Freud la psicodinamica era un eredità della natura umana tanto è che egli considerò alcuni meccanismi ''regolari'' per esempio i meccanismi di difesa, natura del conflitto psichico, organizzazione delle istanze psichiche. Crescendo ergo l'esperienza in tesa quanto tale interviene a deviare spostare arricchire i percorsi solti dell'attività psichica, orientata verso un oggetto o un obiettivo. 
Esempio: il bimbo che prende il latte dal seno materno risponde all'esigenza di nutrirsi e la sensazione di benessere legata all'esperienza data dalla libido orale lo porterà a ricercare il benessere della stimolazione oro-alimentare. L'esperienza ripetuta dell'alimentazione materna incideranno sulla personalità del bimbo e poi dell'adulto determinandone le caratteristiche riconoscibili. 
Per quel che riguarda l'esperienze negative o traumatiche è lo stesso seppur le conseguenze sono diverse e disadattive col comportamento. Molti studiosi non tengono in considerazione il primato dell'inconscio nei processi psicodinamici del bambino  ma gli riconoscono competenze psichiche superiori e organizzate di natura costituzionale e individuale.
I processi psichici sono gli stessi per ogni persona delineando continuità tra normalità e patologia in psicologia nei sani le funzioni possono portare a disturbi psichici.

Adesso tu vorrai sapere quali sono le teorie principali da studiare? Un suggerimento leggi anche gli articoli informativi esterni perché talvolta  le lezioni informano su quel che c'è da sapere mentre negli articoli esterni inserisco i dettagli degli argomenti
Teorie
1 psicologia dell'io di Anna Freud
2 teoria delle relazioni oggettuali di Melanie Klein

3 ps del Sé di Heinz Kohut
4 teoria dell'attaccamento di John Bowlby

Il merito va a Glen Gabbard con il testo Psichiatria psicodinamica e indica le quattro aree teoriche di derivazione psicoanalitica.

 

fonte. edda cacchioni
. internet
. wikipedia 

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post