Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
IL POTERE DELL'ECCELLENZAblog

7Pedagogia. Educazione a Roma. I romani

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 

7Pedagogia. Educazione a Roma. I romani
 a cura Edda Cacchioni 
Scrittrice Professionista
Traduttrice Editor Counselor 
Artista Atleta

I romani originariamente furono un popolo di contadini e pastori. All'inizio della loro storia essi si presentavano con moralità austera. Spesso in guerra per difendere il loro territorio tanto che lo estero sul Mediterraneo e in Italia.
Il senso pratico li ha preferiti conquistatori, colonizzatori, costruttori di opere pubbliche.
Grande importanza aveva la famiglia in cui il padre era considerato il capo e amministratore guida spirituale giudice dei propri figli e dipendenti, sacerdote della religione famigliare.
La donna in famiglia ergo la moglie, collaborava insieme al marito nell'amministrazione della casa, partecipava ai banchetti e alle manifestazioni ufficiali. Anche quando si diffusero le scuole ellenistiche si prediligeva l'educazione famigliare ergo un Educazione di carattere pratico: leggere-scrivere- fare i conti. Rimarcavano un alto senso delle tradizioni. L'esercito era per tutti importante. Un popolo di contadini e soldati.
Il loro senso pratico fu influenzato dalla civiltà greca. Nel II secolo a.C. sorsero le scuole greche. Il latino era adottato per lo studio del Diritto Romano e per accedere alla Magistratura.
Il tutto con una disciplina ferrea che si attenuò con i metodi di Quintiliano.

Alcune persone da evidenziare
Virgilio: 70/19 a.C. poeta latino nato a Mantova. Mentre a Cremona diede l'avvio ai suoi studi. Era un uomo timido e provinciale. Aveva a cuore la filosofia e si interessava di astronomia. botanica. zoologia. medicina. matematica.
 
Gli scritti

Le Bucoliche  sono la rappresentazione dei sentimenti del poeta sotto travestimento pastorale. Divenuto famoso a  Roma si vedeva additato dalla gente. In Campania scrisse le Georgiche  un poema didascalico dedicato all'agricoltura. poi scrisse Eneide poema epico che narra la fuga di Enea di Troia per approdare nel Lario e dalla cui stirpe nacquero Romolo e Remo fondatori di Roma. Poema scritto con l'intento di celebrare Roma quale erede della Grecia. L'antica cultura greca era ritenuta dai romani  sempre superiore alla propria.
Catone: 234/141 a.C. secondo i suoi insegnamenti era importante formare un adulto virtuoso ed esperto nell'eloquenza e nella politica. Filosofo storico egli era indifferente alle passioni. Riteneva la Libertà di supporto alla ragione che coltiva le virtù.
Cicerone: 106/43 a.C. oratore e filosofo.
De Oratore la sua opera scritta tra il 55 e 54 a.C.  . Uno degli artefici di integrazione della cultura greca nel mondo romano. nelle sue opere troviamo un forte senso di umanità tipico romano. L'oratore a suo tempo era l'uomo colto, perfezione di virtù.
Quintiliano: 35/95 d.C. origine spagnola. Chiamato dell'imperatore Vespasiano per cattedra di retorica Istituzioni di Oratoria un trattato che prendeva  in considerazione l'oratore fin dalla nascita divenuta un opera pedagogica studiata nell'Umanesimo. In prevalenza egli sosteneva che il bambino doveva avere accanto una persona che gli insegnasse  a parlare con proprietà ergo va anche scelta la nutrice e il pedagogo deve essere una persona di alta moralità. Il bambino entrato nell'educazione pubblica deve trovare un maestro la quale sarà un padre per i suoi alunni, privo di vizi, laborioso, paziente, moderato nel lodare e che sa scegliere le letture giuste secondo l'età del ragazzino ergo importante seguire l'indole dei ragazzi. La scuola inizia all'età di sette anni con molta calma vengono istruiti e soprattutto senza brutalità. Quintiliano aveva un grande intuito pedagogico.


Fonte:
appunti libri università


nb: In seguito tratterò a parte l'Eneide prima ancora tuttavia per principio pedagogico l'Iliade e Odissea di Omero
Se nell'articolo ci sono errori di battitura oppure e imprecisioni, lascia un commento con la fonte da te tenuta in considerazione così posso contestare oppure ringraziare. ^_^

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post