Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Riflessione nel giorno di San Valentino

 

Riflessione nel giorno di San Valentino
a cura Edda Cacchioni

 

È appena passato alto nel cielo un aereo. Ancora non hanno riattivato quello delle 23.30 circa.

La pandemia sembra abbia aiutato la natura a cicatrizzare alcune ferite tra cui il buco dell'ozono e l aria che respiriamo appariva ed era più pulita con meno pulviscoli.
Qui su questa bellissima strada c era silenzio si vedevano passare i runner e ciclisti e la gente iniziava a camminare a farci le passeggiate. 
Oggi è tornata l immondizia sotto gli alberi, nessuno vede e sente, gli aerei sono più frequenti, il traffico autostradale è aumentato, il puzzo è ovunque.
I parchi posizionati vicino alle vie principali non sono di supporto a chi ha avuto il covid. Ci riversiamo in spiaggia per respirare iodio ma i nuovi cambiamenti strutturali anche molto belli hanno aumentato il traffico e lo smog sovrasta l' odore del mare.

Vivere in condivisione con la natura con la vita quotidiana  sembra un idea estranea a molti che semmai dovessi reclamare il tuo spazio di persona libera si autosuggeriscono <<tanto noi andiamo da un'altra parte oppure prendo la macchina>> se invece si rivolgono ad altri <<se non ti sta bene statti a casa>> si non è andato tutto bene e la gente non si sta abbracciando e la natura ancora più offesa farà del suo per proteggersi, intanto si continui su questa linea che vede i cinghiali lupi cani liberi di circolare tra immondizia e auto. persone, invece, chiuse nei loro recinti convinte di vivere nella propria libertà!
Loro quelli delle sedie rosse pronti a spingere il pulsante rosso dimentichi che l' essere umano non è un territorio da conquistare perché egli stesso è la conquista di sè!

 

🚴💻

 

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post