Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Potere dell'Eccellenzablog & radioH2E

Giornata Europea della Musica: io propongo Jacob Van Eyck

 

 

Per la Giornata Europea della Musica
io propongo
Jacob Van Eyck 

a cura H.Edda Cacchioni

Counselor Editor Scrittrice
Artista Atleta
 


 

Jacob Van Eyeck 1590-1657 è stato un musicista olandese. Utilizzava diversi strumenti musicali quali l'organo, il flauto, il carillon di campane.
Jacob Van Eyeck nacque cieco e nel 1625 si trasferì a Utrech diventando il direttore di Concerto di Campane della Cattedrale.  
Cartesio e Isaac Beekman gli riconobbero le conoscenze acustiche ergo l'arte di suonare le campane di cui J. Van Eyeck era anche insegnante. Compose Il Giardino di delizie del Flauto dedicato a Costantijn Huygens statista olandese. I pezzi composti per flauto dolce soprano sono circa 150 tra canzoni popolari, musiche per danza, musica sacra, salmi, una ''battaglia'' e aria dell'opera Doen Dafne d'Over Schoone Maeght (questa dolce sirena...)
Le melodie sono eseguite da una serie di variazioni con tecnica della diminuzione di virtuosismo crescente.
Ricevette un indennità speciale per la sua cecità ma in cambio il Maestro doveva donare al mondo i suoi bellissimi pezzi, eseguiti da lui stesso  e fatti ascoltare ai cittadini che passavano vicino alla Cattedrale. Oggigiorno i suoi spartiti sono eseguiti col flauto dolce.

Non nego che J.V.E. è il mio autore preferito e quando suono i suoi spartiti sento dentro di me ogni nota come musica celestiale di scrupolosa tonalità con morbidezza nei modi. Interpretarlo  è stato per me un punto di arrivo.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post