Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Poesia: Laula

 

 

Laula di Edda Cacchioni

Distesa sul letto
Guardo fuori dalla finestra
Il cielo azzurro
Gli alberi ancora spogli
Voci dall' ingresso 
Passi calmi si avvicinano
La figura si ferma davanti al letto
Sorridendo mi prende la mano
           Io le racconto la bellezza                 
  
di quel che vedo

Insieme guardiamo 
il cielo azzurro 
gli uccelli posati sui rami
Volano da un ramo all'altro
Vanno e vengono
Io ne ho contati sette
La signora ne ha visti diversi
Li guarda  splendente e radiosa 
Sorride di nuovo e anche io

Ora tutto mi è chiaro 

La natura è la mia compagna 
La donna affianco 
nell' altro letto una viaggiatrice 
Come me trepida sorride piange
La signora mi fa una carezza 
Gli occhi le si fanno lucidi
Mi saluta comprensiva

Io, un altro giorno ho visto passare
Aspetto chi mi ha portato qui...
Aspetto che mio figlio
mi passi a prendere
.

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post