Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Domande ad un minore

 

 

 

 

Diritto Minorile
L'intervista al minore abusato
a cura studio E.C. online

http://www.eddacacchioni.it

 

 

Ovunque si legge che i casi di abuso su minori  sono aumentati in modo esponenziale tuttavia molti sappiamo come era di obbligo tacere e come oggigiorno è ancora difficile parlare.

I casi di abuso minorile sono l'orrore dell'essere umano divenuto bestia. Nonostante la legge non lo riconosca i sostenitori dell'abusante talvolta famiglie intere su un unica figura minore dovrebbero essere incarcerati a ergastolo.

Il sostenitore è colui che sà ma tace, è colui che deride, è colui che non fa nulla per aiutare il minore, decisamente  anche le forze dell'ordine che seppur avvisate non attivano niente.
Le mele marce sono ovunque ma chi le sostiene sono al loro pari: bestie.

In alcuni luoghi più di altri è riconoscibile un fare che minaccia continuamente il cucciolo dell'essere umano nella sua integrale esistenza ingenua.



Parlare con l'abusato non è di facile gestione, va rispettato un iter, una prassi che solitamente si presenta complicata fin dall'approccio con il bambino e bambina.


 

 

 


L'intervista e le sue fasi
. creazione di un rapporto di fiducia tra operatore e abusato
. utilizzo di strategie
. ricerca indicatori di abuso
            a) fisici
            b) cognitivi
            c) conoscenza della pratica sessuale
            d) il racconto del minore
            e) stati comportamentali
            f) stati emozionali


Riferendosi al minore colloquiando col bambino/a anche attraverso il gioco è importante stabilire la capacità temporale del minore.
Inoltre sono da identificare
- la memoria
- la capacità linguistica
- percezione del vero-falso
- percezione della realtà-fantasia
- suggestionabilità
- falso ricordo (spesso incentivato da altri)

 

Nell'intervista è doveroso rispettare i tempi del bambino  in quanto egli si sente spaventato, minacciato,
Evitare la vittimizzazione secondaria mai ostacolare il racconto del minore con assurde ridondanze in cui il ragazzino, la ragazzina si senta abusata.
Un attenzione particolare va rivolta  laddove dopo uno studio attento del caso il minore dichiara di essere stato abusato da Pinco per vendetta nei riguardi di Pallo.
La vendetta minorile non ha spessore adulto ci si chieda cosa e chi si nasconde dietro tale accusa.

 



Il mondo degli adulti consapevoli dovrebbe rivoltarsi difronte a tanto abbrobrio
Solo in pochi lo fanno, perchè?

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post