Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Intervista: Nilde Russo. Espressione incantevole di donna

 

 

 


Nilde Russo.
Espressione incantevole di donna

cura Hedda Cacchioni
Counselor Case Manager
Artista

 

 

 

 

Intervista all'artista Nilde Russo
Redattrice: Hedda Cacchioni

 

 

 

 

 

 

Tu sei un insegnante d'inglese e da ciò potremmo dedurre un intrinseco interesse per l'arte e la cultura tuttavia vorrei sapere da te da quale esperienza è scaturito l'incontro con la tela i colori i pennelli, la spinta per dipingere?

Avevo disegnato già a 13/14. anni. Però è stato dopo il tumore al seno che ho messo mano ai pennelli. A 17 anni la leucemia linfoblastica, remissione totale, licenza scientifica, università, laurea, matrimonio, due figli...
2007 tumore al seno.
A 40 anni trapianto di midollo allogenico, una ragazza, un Angelo mi dona il suo midollo ed io miracolosamente rinasco di nuovo.
Il mio primo dipinto come segno di devozione e ringraziamento lo dono all'Ospedale di Muraglia e ad oggi è collocato nella cappella per gli ammalati ed i loro parenti è 'Gesù Luce Divina'.

 




    Tu abiti a Rosolini comune di Siracusa della magnifica isola italiana la Sicilia. Rosolini è nata come centro abitato intorno al 1713 per opera di Francesco Moncada ed è una città ricca di architettura ergo di arte, potresti dirci qual'è il rapporto artistico con il luogo?

    Lo storico, commercialista, scrittore di libri, giornalista presso il giornale locale 'L'Elorino' Salvatore Spadaro è innamorato del suo paese, Rosolini.
    Vuol ridare dignità ad una figura storica Frank Lentini, l'uomo con tre gambe che fece fortuna in America nel Freak Show, lavoro' anche nel Circo di Buffalo Bill, mi coinvolge ed io dipingo quest'uomo che diviene simbolo della resilienza. A questo punto nasce il dipinto che ritrae l'antico abbeveratoio del 700' con la  "fontana dei cinque getti"  fatta realizzare da Don Francesco Moncada. L'abbeveratoio fu smantellato nei primi del 900'. 
    Per dipingere il quadro, questa  splendida realtà mi baso su un unica testimonianza fotografica e lo riproduco fedelmente 2m x 1m

    Davanti a questo abbeveratoio barocco, il piccolo Frank ha circa 4/5',anni si rende conto di essere diverso dagli altri, diventa triste. Il padre lo portera' poi in America.

    Il rapporto artistico con la cittadina è soddisfacente, le mie opere sono anche oggetto di studio nelle scuole con progetti di rivalutazione del territorio, sul giornale sono apparsa un paio di volte con il manifesto dedicato alla prima rappresentazione di un' opera teatrale Maruzza di Giansiracusa, che tratta del primo femminicidio avvenuto i Sicilia di cui esistono testimonianze storiche.



    La mostra ''il divino in ogni cosa'' ha sublimato gli sguardi degli autoctoni così pure dei turisti, con quale criterio hai scelto le opere da esporre?

    Nel 2016 per la mostra 'Il Divino in ogni Cosa' ho scelto le mie opere in base al messaggio che ho voluto dare, un messaggio di Speranza e di Fede testimoniato in ogni mio quadro.
    Nei dipinti ringrazio il Divino compagno del mondo e delle rinascite di ognuno.

     


     

    I tuoi quadri risultano essere piacevolmente lodevoli a livello coscienziale, qual'è la tua opera preferita, il quadro che senti vibrazionalmente?

    Questo è il quadro che sento un po' di più, ma tutti sono scaturiti da un qualcosa che mi muove emozionalmente e vibra attraverso ogni poro della mia pelle.

     

     

     

    Se dovessi dare un nome alla tua emozione mentre dipingi, come la chiameresti?

    La mia emozione giunge alle lacrime, cosa che è successo nel dipingere questo volto nell'accarezzare col pennellino la sua barba. Una forma di preghiera. Quindi la mia emozione si chiamaerebbe: Lacrima e Preghiera.


    I tuoi capolavori sono unici, esprimono movimento ed energia cosmica, come crei i tuoi modelli?

    Prendo immagini dappertutto. Guardo il mondo le sue bellezze e le connetto sempre all'individuo alla sua anima. Ritraggo l'anima del mio prossimo.

     




    Il tuo percorso artistico come ha inciso nella tua vita di donna?

    Tutto ok! Ho affermato ancor di più la mia femminilità seppur ho trascurato i calzini in generale.

     

    Ora tesoro la domanda tra le domande, quali sono i tuoi progetti per il tuo futuro artistico?

    Vivo giorno per giorno, cerco di mantenere la mia salute che fino ad oggi è stata molto malferma, lavorativamente spero di tenere il passo con le varie commissioni e sono molto contenta di come sta andando, molto soddisfatta.
    Ogni giorno si rinnovano impegni che spero di rispettare.



    Nilde Russo Se volessimo commissionare una tua opera, qual'è l'iter da intraprendere?
    Attualmente è possibile contattarmi su FB in privato, rispondo solitamente entro un paio di ore.

     

    Grazie da tutti noi cara Nilde Russo sono entusiasta di questa nostra intervista che ha sviluppato punti interessanti della tua vita ad ampio spettro dando tono e colori, gli stessi dei tuoi quadri,  ai sentimenti di chi ama e ammira le tue opere e a chi lo farà dopo la lettura dell'articolo inserito in ARTE ARTE E D'INTORNI PER... tutti noi del ''qui e ora''.

    Grazie a tutti voi per averci seguito, potete contattare l'Artista attraverso l'account facebook NIlde Russo

     

     

     

     

     


    *L'intervista si è concretizzata online presto sarà inserita nel sito www.eddacacchioni.it per dare modo ad altre persone di conoscere la meravigliosa rappresentante del mondo artistico Nilde Russo

    Nilde Russo
    Nilde Russo
    Nilde Russo
    Nilde Russo
    Nilde Russo

    Nilde Russo

    Torna alla home
    Condividi post
    Repost0
    Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
    Commenta il post