Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
IL POTERE DELL'ECCELLENZAblog

Reporter Cicloturismo: Cosa avere per praticare bicicletta

 

 

 

Cosa avere per praticare bicicletta
Reporter Cicloturismo

a cura H.Edda Cacchioni

 

 

Passione in primis e una bicicletta sono elementi fondamentali per chi si accinge alla pratica del ciclismo che sia su strada e sterrato.
 

Sappiamo quasi tutti andare in bicicletta tuttavia ogni singola attività ciclistica ha il suo lato tecnico e regole da adottare per essere felici in pedalata e talvolta gioiosamente stanchi!!!

 

Insieme alla bicicletta va acquistato il casco e le scarpe. Il casco perchè oramai va indossato anche in città per chi usa la bicicletta come mezzo di trasporto ma anche perchè è un ottima protezione, assieme all'attenzione alla guida, ai segnali stradali e alla conoscenza delle norme della sicurezza ciclabile.

L'abbigliamento di chi pratica sport non và sottovalutato, ergo passata la fase iniziale che può variare da persona a persona, tempisticamente parlando, opportuno scegliere una tuta adeguata alla tipologia ciclistica.
Quando si sceglie l'abbigliamento tenere in considerazione la bicicletta cioè se hai una mountain bike oppure una bici da strada che sono si entrambi bici ma con tipologie diverse di pratica.
Importante è un abbigliamento di tessuto tecnico adattato alle stagioni, tutine aderenti sono consigliate per evitare frizionamenti tra pelle e tessuto, i pantaloni che siano da donnna o uomo devono avere il fondello, cioè la zona del pantalone che va ad appoggiarsi sulla sella deve essere resistente e imbottito per semplificare la guida della bicicletta per lunghe ore, tuttavia ci sono persone che riescono a stare in sella senza per così dire avere il paracolpi!!!

Altro accorgimento è bere!!! Portare una o due boracce di acqua, da inserire nelle appositi portaboracce della bici oppure nella maglietta con la tasca apposita.

 

Un suggerimento acquistate la bici e tenete in considerazione una visita dal medico curante e una da quello sportivo e poi anche una visita biomeccanica che vi saprà indicare il giusto posizionamento di sella manubrio e pedali da adottare e quanto altro.
Anche l'alimentazione va cambiata.
Il GIA come  paradigma di vita, offre soluzioni di ginnastica, alimentari, igieniche individuali, tenetelo in considerazione per un supporto verso il miglioramento. Il digiuno terapeutico come supporto filosofico.

 



Occorrente
. passione
. bicicletta
. casco
. scarpe
. abbigliamento
. borraccia con acqua
. una banana e 5 mandorle

 

 

 

 

Kit per bicicletta
. attrezzatura per riparazione
. pompa per il gonfiaggio o bomboletta spray
. camera d'aria
. luci  posteriori e anteriori
. fasce catarifrangenti

 



 

 

 

 

 

Tutti gli altri accorgimenti man mano che si sta su ''sella'' si apprenderanno guardandosi intorno, parlando con altre persone che praticano lo stesso sport, partecipando a gare che siano competitive e non! Tuttavia valutate secondo i vostri necessari bisogni personali e basati su accorgimenti economici. Per meglio dire non fatevi influenzare dalle mode ma dal buon senso, padrone di occasioni supreme, dell'immancabile individualità consapevole e gioiosamente serena!
 




 
 




     


 

 

 

 

 


** La gara poi è un'altro aspetto dello sport che valuteremo in seguito così pure il ciclismo per i  bambini con un articolo attinente.

 

 

Riproposta
15/01/2018, 09:00

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti: