Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Pensiero: Gonne e borsette per uomo, ma è proprio modernità è essere qui e ora?

 

 

 

 

 

Gonne e borsette per uomo, ma è proprio modernità è essere qui e ora?

Hedda Cacchioni 
Counselor Case Manager

 

 

 

 

Signore donne, non è la moto che guidate i pantaloni che indossate o il lavoro in settori specifici prettamente maschili che fa di voi donne emancipate e in parità con l'uomo o meglio tutto quanto sopra descritto è normale nella società definita della Conoscenza, l'essenza è essere donna in tutti i ruoli da noi svolti riconoscendo le differenze sessuali e non discriminarle in fattore di genere.
La donna è amore comprensione talento serenità
L'uomo è la forza rassicurante 
Confonderci troppo l'uno con gli altri porta scompiglio e ignoranza, generando situazioni eccessive di ogni sorta. 

Ergo si alla parità dei diritti ma non diventiamo maschi, vi rendete conto che indosseranno abiti femminili e credetemi seppur succinti mi chiedo ''perché tu hai un pene ed io una vagina se poi siamo uguali in ogni cosa''

Oramai anche  i figli si fanno in provetta.
Un mondo di esseri umani, un mondo di genitori, in cui non servirà più essere chiamati 'mamma' e 'papà' sarà sufficiente il nome di battesimo.
La sessualità sarà solo momento relax, situazioni ataviche che conducono ad un ritorno del mal costume sociale, i muri di Pompei parlano, cosicché anche il peggior degli atti, sarà un momento ricreativo non punibile per Legge. 

 

La bestialità riscontrata in alcuni soggetti è sempre esistita ergo non è da tollerare ed è solo mantenendo l'ordine naturale che le bestie non ci fagociteranno ma sarà il contrario. 
In questo ordine naturale può esistere anche chi ama l'altro dello stesso sesso ma signore noi siamo le donne che fino a qualche decennio addietro eravamo pronte a batterci e lo abbiamo fatto per la maternità consapevole per la gioia di esistere per non usare il nostro corpo come scambio di merce per non vederlo disegnato sui muri sui cartelloni pubblicitari ci siamo battute per i diritti umani sociali individuali. 
Signore Donne noi eravamo le mamme oggi lo siamo ancora? Permettiamo nell'era del digitale di farci tacere difronte a messaggi subliminali, alle vessazioni, alle moine maschili e femminili. all'adescamento, alle molestie sessuali troppo spesso regalate in pacchetti a madri nonne e figli al parco dal panettiere dal parrucchiere e sempre più spesso altre donne contro chi vuole essere donna senza epiteto. 

 

Abbiamo fatto molto insieme uomini e donne, continuiamo a farlo con Amore Dignità Lealtà Rispetto Libertà
 

 

 

 

Voce Narrante a cura della Book Write Roberta Cacchioni

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post