Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Potere dell'Eccellenzablog & radioH2E

Recensione: Prigionieri dell'Islam di Lilli Gruber

a cura di H.Edda Cacchioni
Counselor Editor Scrittrice

 

.........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................

Trovarsi nei vertici internazionali per essere catapultati nelle periferie dell'irriverente città di Roma capitale d'Italia, la scrittrice con astuta professionalità mette in risalto una religione retrograda accusando senza riformulazioni ne eufemismi le interpretazioni del Corano e della Bibbia, libri detti Sacri, scritti circa duemila anni fà su basi culturali che non hanno nulla di paragonabile oggigiorno seppur un occhio attento potrebbe vedere l'esistenza di non-cambiamenti sostanziali comportamentali negli esseri umani.. Oltre alla religione il libro tratta argomenti d'intrecci di spionaggio, traffico di armi e di esseri umani, droga. Guerra, immigrazione, povertà, attentati spiegati da chi il giornalismo lo sa fare.

Punti . la nascita dell'Isis,con semplicità raccapricciante, la signora Gruber presenta la guerra scaturita dalla morte dello sceicco della Siria Abu al-Qaqaa un predicatore trentaquattrenne, ma superbamente tenuta a lieve spessore giornalistico. . Catania città italiana simbolo di solidarietà, i numeri degli immigrati, le iniziative ad ampio spettro comprese quelle religiose. . Roma la facilità del reclutamento . Islam: è una religione ed è tra noi

Sunto Fatti accaduti che spronano alla disubbidienza degli esseri umani, al pensare da sè. Elegantemente accattivante, gioioso. Entusiasmanti intrighi di un mondo che auspica alla Pace

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post