Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

Pensare al minore anche nelle unioni civili s'intende dire siamo genitori consapevoli

Pensare al minore anche nelle unioni civili s'intende dire siamo genitori consapevoli

Hedda Cacchioni
Counselor Case Manager

http://www.eddacacchioni.it

Contraria non al family day ma alla loro xenofobia del 2016 al loro conformismo bigotto e falso.
La tutela del minore è: Adulto consapevole che educhi ai valori quale lealtà rispetto dignità amore libertà.

Seppur rispetto il loro pensiero. Credo nei valori e nella genitorialità consapevole, non dimentica della pesante incombenza che da sempre l adulto butta sui giovani presunti salvatori del mondo, sfruttati dai loro stessi papà e mamma per vivere il presente spesso senza significato perché privo dei valori sopracitati.

Suggerisco la lettura di questo articolohttp://www.leggo.it/NEWS/POLITICA/unioni_civili_gay_cirinn_amp_agrave/notizie/1421622.shtmlper sapere qualche cosa di più rispetto alla Legge Cirinnà

Dall'articolo che segue http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/01/family-day-i-piccioni-e-la-fava/2422216/ si evince che il family day è appoggiato in preponderanza solo dal volgare populismo conservatore di quelle famiglie super allargate ergo pericolose per la crescita serena di un minore, però uomo e donna.
Il 7% sapeva cosa stesse facendo lì e lo hanno fatto male...

Il minore in primis perchè, quando non ci sono adulti consapevoli a proteggerli tutto questo non è... :http://edda.cacchioni.over-blog.it/2015/09/oltre-la-fattibile-infanzia-l-utopia-di-viverla-il-cucciolo-di-essere-umano-al-lavoro-e-poi-loro-i-bimbi-di.html

Torna alla home
Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post